Millo – Backpack Home


- Millo -

Pittura al quarzo
via Galiè
Ascoli Piceno
9-15 settembre 2016

Dipinto sulla facciata esterna di una palazzina di edilizia popolare di proprietà dell’Erap di Ascoli Piceno, subito dopo gli eventi sismici che hanno colpito le Marche interne, Backpack home è l’opera di Millo, che la descrive così: “Il mio personaggio porta con sé nei suoi spostamenti tutta la sua storia, i suoi ricordi e le sue radici. Li ho disegnati come uno zaino visibile, ma in realtà sono la sua parte interiore, ciò che è dentro di lui e che gli ha permesso di diventare la persona che è. La storia, i ricordi, le radici, la casa e l’amore sono ciò che ci portiamo dentro anche se siamo lontani, o forzati ad esserlo. In questo periodo particolare per questa regione e per questa città, ho sentito la necessità di sottolineare questo concetto di credere nel futuro.”

 Significativi nel processo creativo che ha portato alla realizzazione dell’opera sono stati degli incontri con i condomini, che abbiamo messo a parte sia degli obiettivi dell’intervento sia della scelta di optare per quell’immobile in particolare. Abbiamo attivato un percorso partecipato, utilizzando l’arte per dare attenzione sulle problematiche di chi vive luoghi considerati marginali coinvolgendoli attivamente nel progetto.

Successivamente alla chiusura dell’intervento artistico abbiamo organizzato un pomeriggio didattico per bambini/e, insieme all’Associazione “Ciak si Parte”.